Racconti
Visualizza nelle bandierine
usa

Log in

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
"Caritas Christi urget nos!"
Il carisma e la missione dell'Apostola
Il Sacro Cuore di Gesù
"Procura, figliola carissima, di prendere il tuo riposo nel Cuore amorosissimo di Gesù"
Madre Clelia Merloni Fondatrice delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù
"Guardate i santi con gli occhi dello spirito; essi vi incoraggiano, e vi mostrano...la ricompensa di Dio"
Rinnovazione dei voti
Fedeltà alla chiamata del Signore
Consiglio Generale
Buona Missione!
Elezione della nuova Madre Generale Madre Miriam Cunha Sobrinha
Te Deum Laudamus
la gioia di essere Apostola
Venire a me!
Superiora Generale
Madre Miriam Cunha Sobrinha
Porta la fiaccola del santo amore in tutti gli angoli e in tutti i penetrali dell'anima tua, per non lasciarvi nulla sussistere che non sia volto alla gloria e all'onore di Dio(M. Clelia)

Nuova residenza socio-sanitaria assistenziale per anziani Madre Clelia Merloni

Sabato 14 maggio 2016 alle ore 10.30 si è svolta presso la Casa di Riposo Bilanzuoli la cerimonia di inaugurazione della nuova residenza socio-sanitaria assistenziale per anziani. La nuova struttura che si affianca a quella preesistente è stata intitolata a Madre Clelia Merloni, fondatrice delle Apostole del Sacro Cuore. Presenti alla cerimonia il sindaco Rino Superbo e il Dott. Antonio Nunziante, vice presidente della regione Puglia.

Il taglio del nastro ha inaugurato un ampliamento architettonico voluto dal consiglio di amministrazione presieduto da don Francesco di Triae cofinanziato per il 48% dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. I lavori iniziati nel 2013 e conclusi nel 2015 hanno condotto all’edificazione di ambienti più idonei ad ospitare anziani in condizioni di disagio fisico offrendo loro servizi più consoni alla loro condizione.

In realtà non c’è stato un ampliamento di posti letto che restano trenta, ma si è cercato di rendere solo più confortevole la degenza degli ospiti attraverso la creazione di spazi adeguati comprensivi anche di una palestra attrezzata, di una sala visita adibita ad accogliere parenti ed amici dei ricoverati, infermeria e lavanderia. La struttura preesistente, ubicata al primo piano, sarà adibita ad altro, ancora da determinare.  Il presidente don Francesco di Tria ha definito l’opera come compiuta al fine di realizzare un servizio per il nostro territorio attraverso un’assistenza ispirata a principi cristiani. (MariaMichela Sarcinelli)

 

 

Notizie

Liturgia del giorno


calendar

Calendario Eventi

 

 

XVII Capitolo Generale 2016
usa

Tv e video